Menu Chiudi

Views gratuite per i tuoi video musicali!

Chiunque ha mai pubblicato un video musicale su Youtube sa benissimo quanto è difficile vedere il proprio contenuto prendere importanza sulla piattaforma e raggiungere in organico risultati soddisfacenti.

Views gratuite per il tuo video musicale: i 3 step fondamentali!

Chiunque ha mai pubblicato un video musicale su Youtube sa benissimo quanto è difficile vedere il proprio contenuto prendere importanza sulla piattaforma e raggiungere in organico risultati soddisfacenti.

Se sei qui, perchè pensi che regaleremo views a caso agli artisti, allora forse leggere questo post farà bene alla tua anima ed alla carriera artistica.

Se invece sei qui, perchè sai perfettamente che non esistono cose gratis, ma soltanto risultati, che si ottengono con il duro lavoro, con investimenti di tempo, lavoro e denaro, allora questo post fa proprio al caso tuo!

I risultati organici, mantra di ogni buon social media manager, sono la base fondamentale per iniziare a creare discorsi di monetizzazione dei canali Youtube e per iniziare ad ottenere copertura per i propri contenuti.

Ma non arrivano mai da soli.

Dimentica la storiella del video pubblicato su Youtube che ha raggiunto 100.000 views in una notte. Non esiste.

Qualsiasi persona di buonsenso.

C’è un solo modo per ottenere views gratuite per i propri video musicali ed in questa guida vedremo come è possibile raggiungere l’obbiettivo!

Ovviamente in questo percorso parliamo soltanto di visualizzazioni reali, targetizzate e che possono avere un senso per la costruzione di una carriera musicale di un artista.

Procediamo con ordine:

Primo Step: La pubblicazione!

Pubblicare il video in maniera adeguata, rispettando gli standard di pubblicazione del mercato ed impostando in maniera congrua, titoli, descrizioni e metadati del video è lo step fondamentale per ottenere l’indicizzazione corretta dei contenuti.

L’indicizzazione non è altro che la corretta catalogazione del contenuto. Questa consente a chi cerca il tuo video di trovarlo facilmente, alla piattaforma di comprenderne il contenuto ed etichettarlo in maniera adeguata ed all’algoritmo di indirizzarlo nella giusta direzione qualora questo dovesse ottenere risultati adeguati e consoni agli standard di intrattenimento della piattaforma.

Intrattimento è la parola chiave!

Ricorda che le piattaforme di streaming aumentano l’esposizione dei contenuti qualora comprendono che gli utenti che hanno visto il contenuto per primi lo hanno trovato interessante, lo hanno condiviso ed hanno interagito con esso. Infatti per le piattaforme il tempo di visualizzazione e le metriche di interazione dei primi visitatori sono fondamentali per comprendere la natura del contenuto e il suo potenziale di viralità.

Secondo step: La promozione organica!

Visto e considerato quanto detto, dovresti impegnarti molto nel creare hype per i tuoi contenuti già da prima dell’uscita, in modo da attirare quante più persone possibile a interagirvi.

L’utenza che visualizzerà il tuo video per prima andrebbe spronata adeguatamente ad interagirvi con like, commenti e condivisioni.

In questo modo Youtube considererà il contenuto pertinente con un determinato target di pubblico e ti garantirà un discreto successo organico.

Puoi promuovere organicamente il tuo video, utilizzando i social e nella fattispecie Instagram, usando come canali di veicolazione del contenuto, le storie, i post e il link nella tuo biografia.

Questa fase è fondamentale dunque per il lancio del tuo contenuto.

Terzo Step sbagliato: Comprare le visualizzazioni! ❌

In molti discorsi da baretto di paese, riecheggia una leggenda metropolitana per cui il modo migliore per spingere un contenuto su Youtube, è quello di comprare un pacco di visualizzazioni e portare il contenuto ad un risultato assurdo per poi sperare di vedere il contenuto viralizzarsi da solo su Youtube.

Tutto questo è falso.

Comprare visualizzazioni bot, generate automaticamente o comunque non derivanti da una promozione reale può soltanto distruggere il tuo contenuto ed abbissare il tuo canale Youtube.

I sistemi di detection di Youtube notano la qualità del traffico che stai portando sulla piattaforma e penalizzano in primis la copertura del canale ed in secondo istante il canale stesso, arrivando persino a rimuovere la monetizzazione.

Ti consigliamo pertanto di non fare questo tipo di operazione!

Terzo step giusto: La promozione a pagamento! ✅

Il sistema ufficiale messo in atto da Google per la promozione dei video sulla sua piattaforma Youtube è uno soltanto: le campagne Google Ads.

Promuovere video su Youtube tramite delle campagne di promozione per i video musicali è il sistema ad oggi migliore per ottenere risultati coerenti e tangibili per i propri contenuti.

A questo proposito Google ha deciso di fornire agli inserzionisti due tipologie di campagne con diversi posizionamenti sulla piattaforma per promuovere video musicali sulla piattaforma ed ottenere visualizzazioni reali e targetizzate.

Le campagne In-Stream Ads

Le campagne In-Stream Ads, consistono nella creazione e nella condivisione di annunci in-stream ignorabili.

Annunci in-stream ignorabili

Gli annunci in-stream ignorabili vengono riprodotti prima, durante o dopo altri video su YouTube e nelle app e sui siti web dei partner video Google. Trascorsi 5 secondi, lo spettatore può, se vuole, saltare l’annuncio e continuare a guardare il video.

Google

Gli annunci In-Stream, compaiono durante lo streaming dei contenuti, all’inizio della visualizzazione di un video o nel passaggio tra un video e l’altro.

Questo tipo di campagne, consentono di targetizzare un pubblico preferito con parametri quali:

  • Parametri demografici: età, sesso e località di provenienza del pubblico
  • Parametri di segmentazione: genere musicale preferito, abitudini di ascolto
  • Parametri di argomento: Tipologia di contenuti su cui mostrare gli annunci

Gli utenti coinvolti dalla campagna In-Stream, potranno quindi decidere di visualizzare il contenuto, direttamente prim di guardare il video che avevano scelto di vedere, di cliccarvi sopra per accedere alla pagina del contenuto o di skippare l’annuncio.

Le visualizzazioni vengono calcolate sulla base di un minimo di 30 secondi di visualizzazione.

Esempio:

Luca vuole promuovere il suo video e mostrarlo a tutti gli utenti di Roma, che hanno tra i 13 e i 25 anni ed ascoltano musica pop. A Luca non interessa ricevere interazioni, ma piuttosto saturare quel pubblico e garantirsi una copertura omogenea e delle visualizzazioni italiane e reali per il suo contenuto. La campagna In-Stream fa al caso suo.

Queste campagne sono in particolare consigliate per promuovere i Topic, generati automaticamente dai distributori musicali, in quanto questi contenuti non danno la possibilità agli utenti di commentare.

Se vuoi ordinare una campagna In-Stream per il tuo video puoi farlo direttamente qui, scegliendo il risultato minimo che vuoi raggiungere.

  • Instream Ads
    Instream Ads
    Prodotto in vendita
    30,00 8.600,00 

Un nostro operatore di seguirà durante tutte le fasi di creazioni della campagna ed il nostro team operativo si assicurerà di promuovere il tuo video e di garantirti i risultati per cui hai pagato.

Le campagne Discovery Ads

Le campagne In-Stream Ads, consistono nella creazione e nella condivisione di annunci discovery cliccabili.

Annunci video in-feed

Gli annunci video in-feed collocano il tuo brand, prodotto o servizio accanto ai contenuti di YouTube che hanno maggiori probabilità di essere visualizzati dal tuo pubblico di destinazione. Gli annunci video in-feed vengono mostrati nei risultati di ricerca di YouTube, in Che cosa guardare dopo di YouTube e nel feed della home page dell’app di YouTube.

Google

Gli annunci Discovery, compaiono nella home page di Youtube, nei risultati di ricerca e nei video correlati e consentono agli utenti di decidere autonomamente di cliccarci sopra per accedere alla pagina diretta del contenuto.

Questo tipo di campagne, consentono di targetizzare un pubblico preferito con parametri quali:

  • Parametri demografici: età, sesso e località di provenienza del pubblico
  • Parametri di segmentazione: genere musicale preferito, abitudini di ascolto
  • Parametri di argomento: Tipologia di contenuti su cui mostrare gli annunci

Gli utenti coinvolti dalla campagna Discovery, potranno quindi decidere di aprire il contenuto, qualora fossero interessati, di guardarlo direttamente dalla pagina del canale e di interagirvi direttamente!

Infatti questo tipo di campagne vengono consigliate al fine di ottenere interazioni ai propri video, quali commenti, like e iscritti al canale!

Esempio:

Ayoub vuole promuovere il suo video musicale su tutto il pubblico che ha tra i 18 e i 35 anni e che si trova nella provincia di Milano e vuole ottenere feedback riguardo al contenuto e fidelizzare gli utenti per le prossime uscite. La campagna Discovery è la migliore per ottenere visualizzazioni italiane reali ed interazioni reali sul contenuto.

Le visualizzazioni vengono calcolate sulla base di un minimo di 30 secondi di visualizzazione.

Se vuoi ordinare una campagna Discovery per il tuo video puoi farlo direttamente qui, scegliendo il risultato minimo che vuoi raggiungere.

  • Discovery Ads
    Discovery Ads
    Prodotto in vendita
    50,00 16.000,00 
  • Instream Ads
    Instream Ads
    Prodotto in vendita
    30,00 8.600,00 

Un nostro operatore di seguirà durante tutte le fasi di creazioni della campagna ed il nostro team operativo si assicurerà di promuovere il tuo video e di garantirti i risultati per cui hai pagato.

Le interazioni

Ottenere interazioni in maniera veloce e programmata da utenti reali e targetizzati può essere utile per aumentare il posizionamento del contenuto sulla piattaforma.

A questo proposito ti consigliamo di dare un occhiata al nostro servizio di Interaction Boost, che sfrutta il più grande network di interazione italiano per la condivisione e la promozione dei video su Youtube

Conclusione

La promozione di un video e la sua corretta pubblicazione possono generare risultati fantastici!

E possono sopratutto iniziare a generare migliaia di views gratuite al tuo video!

Abbiamo promosso con successo migliaia di video nella nostra ormai quinquennale esperienza e ci siamo sempre gasati tantissimo quando gli artisti hanno raggiunto risultati inaspettati grazie alla sinergia tra la corretta pubblicazione e la corretta promozione dei video.

Se pensi che il tuo video merrita davvero di raggiungere il grande pubblico, consulta i nostri servizi, contattaci per maggiori informazioni o ordina direttamente online una campagna di promozione!

Se invece vuoi ampliare la discussione di questo articolo, lascia un commento! Saremo ben lieti di risponderti e di approfondire!

Il materiale contenuto in questo articolo è coperto da copyright pertanto la riproduzione totale o parziale è vietata. E' possibile utilizzare il testo parzialmente a patto che ne sia citata la fonte.

@ 2022 Novenovepi™ – Agenzia di promozione musicale online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti

Come funzionano le nostre Playlist Spotify

Nel 2016, appena abbiamo aperto formalmente la nostra agenzia, dopo svariati anni di militanza nel mondo del music marketing come liberi professionisti o prestatori occasionali, abbiamo deciso di aprire delle nostre Playlist su Spotify, per consentire agli artisti di avere un luogo in cui poter far conoscere la propria musica agli utenti della nostra community.

Vai all'articolo!
Apri la chat!
1
Scrivici! 😊
Ciao!
Ciao!
Per informazioni e curiosità o per organizzare una campagna promozionale, scrivici!