Menu Chiudi

Primo posto in classifica in vendita: 6ix9ine vs. Billboard

“Voglio che il mondo sappia che Billboard è una bugia. Si può comprare il numero uno su Billboard”. “Lo scorso giovedì Billboard ha registrato all’ultimo momento 60mila vendite di ‘Stuck With U’: abbiamo scoperto che metà di quelle copie sono state acquistate con sole sei carte di credito. Quando abbiamo chiesto a Billboard a chi fossero collegate queste carte, ci siamo sentiti rispondere: ‘Non siamo autorizzati a fornire queste informazioni’. (…) E’ tutto manipolabile, è possibile acquistare un numero uno in classifica: non è giusto”.

6ix9ine contro Billboard

Partiamo dal principio. Stai producendo musica da qualche anno e le classifiche non sono neanche un obbiettivo, ma solo un sogno.

Ok, ci sta. Ci vuole un team, un manager e bla bla bla.

Ad un certo punto però la cosa inizia a interessarti e vuoi iniziare a capire un pò meglio come funzionano le certificazioni, le classifiche, i passaggi in radio e tutto il resto.

Di questo se ne parla sempre abbastanza poco, fin quando poi un artista, come 6ix9ine, che non arriva all’uva, ossia il primo posto in classifica, alza un polverone.

Le accuse di 6ix9ine

6ix9ine è andato su tutte le furie per non aver ricevuto il primo posto, nonostante la ingentissima mole di stream ricevuta in pochissimo tempo sul suo nuovo singolo, intitolato GOOBA.

Una volta ricevuta la classifica Billboard ha riscontrato di non avercela fatta a prendere questo maledetto primo posto e ha iniziato a fare polemiche su Insta. Ovviamente un mare di ascolti, un mare di views e di reazioni si sono scatenate.

6ix9ine voleva il primo posto

Ciò è stato accolto con alcune controversie sui social. Il rapper è andato su Instagram poco prima della rivelazione della classifica per affermare che i flussi del suo singolo erano stati indebitamente “tagliati”. Ha detto che alcune persone dietro Stuck With U avevano “comprato” il primo posto attraverso i totali di vendite illecite.

6ix9ine voleva il primo posto

Ariana Grande, Justin Bieber e il management hanno subito smentito le affermazioni su Instagram.

Nel tentativo di trasparenza sulle regole del grafico della Hot 100 e sul processo di tabulazione (ma anche sui calcoli che determinano le determinazioni delle sue classifiche finali) Billboard USA ha voluto chiarire alcune cose.

BillBoard quindi ha voluto chiarire subito un pò di cose. I numeri degli stream vengono segnalati da due agenzie, Nielsen Music e MRC Data, le quali recapitano a BillBoard il conteggio dei flussi audio e video (gli streams).

I numeri di streaming visibili sulle piattaforme di dati (sia audio che video) non sono identici a quelli usati nei calcoli dei grafici di Billboard.

Billboard

Perché? Per la costruzione della classifica, si includono i conteggi dei flussi visualizzabili pubblicamente sulle piattaforme ma anche quelli resi disponibili dai proprietari di contenuti.

Questo avviene direttamente tramite un feed di dati o una dashboard (????)

6ix9ine voleva il primo posto

E cosa dire della discrepanza tra il conteggio delle riproduzioni visibili da tutti su YouTube per Gooba (oltre 180 milioni) e il numero di stream che Billboard ha contato per il brano questa settimana (55.3 milioni)?

Billboard USA, invece, conta solo le riproduzioni avvenute negli Stati Uniti per le sue classifiche.

Quindi Billboard non è una classifica globale?

Ora un punto di cui si è parlato tanto: come spiegare il picco di vendite tardivo di cui parla 6ix9ine di Stuck With U?

6ix9ine voleva il primo posto

Durante tutta la settimana precedente, il brano era disponibile per l’acquisto in download digitale, ma anche in varie combinazioni tra le quali il formato fisico + download digitale tramite i siti web di Ariana Grande e di Justin Bieber.

Il picco delle vendite si riferisce molto probabilmente a giovedì 14 maggio, che è l’ultimo giorno della settimana di tracciamento. Questo è stato il giorno in cui i singoli autografati di Stuck With U sono stati messi in vendita negli store della Grande e di Bieber.

Un singolo o album autografato è una forma di vendita accettata per qualsiasi artista. Questo è stato più volte annotato nelle storie delle classifiche di Billboard quando tali articoli hanno avuto un impatto sulla Hot 100.

6ix9ine, comunque, ha pubblicato un singolo in CD/in download digitale proprio l’ultimo giorno della settimana di tracciamento tramite il suo webstore.

6ix9ine voleva il primo posto

Come segnalato, ecco i dati usati per la Hot 100 di questa settimana. Stuck With U ha venduto 108.000 copie nella settimana di tracciamento terminata il 14 maggio. Gooba, invece, si è fermata a 24.000.

Dato ufficiale – Billboard Italia

I dati sono di Nielsen Music/MRC Data. 6ix9ine ha poi parlato di «sei carte di credito» usate per una forte percentuale delle vendite di Stuck With U. Billboard e Nielsen Music/MRC Data conducono indagini su tutte le vendite e collaborano con i partner di dati per riconoscere acquisti illeciti e rimuovere tali unità dal totale delle vendite finali. Tutti i titoli di questa settimana, come in ogni settimana, sono stati sottoposti allo stesso controllo.

Billboard Italia
6ix9ine voleva il primo posto

Primo in classifica: duro risultato o posizionamento pubblicitario?

Ma quindi essere al primo posto in classifica è un risultato per un artista o un posizionamento che è voluto a tutti i costi per aumentare le vendite generali di un prodotto?

Pensaci un attimo. Di punto in bianco un nuovo artista arriva nel panorama musicale. Un perfetto sconosciuto. Rilascia qualche canzone, qualche spoilerino e diventa subito virale specialmente su Instagram. Dopo un pò questo artista inizia a rilasciare dei progetti musicali sotto major e bang! Primo posto in classifica. Aumentano le vendite dei dischi, aumentano gli stream.

Ma come avrà fatto? Mi piace però la sua musica!

Credulone random

Indubbiamente i progetti che vengono portati in alto dalla grande mole di investimenti promozionali, hanno senso di esistere almeno per competenze musicali di chi vi partecipa (produttori, mastering engineer, pubblisher e promoter) e sicuramente non tutti gli artisti che vediamo lanciati con un bel primo posto in classifica hanno davvero tutte le carte in regola per essere davvero lì.

Sta di fatto che nei conteggi delle classifiche nazionali (visto che a quanto pare anche Billboard è una classifica nazionale) rientrano due sorgenti di dati che hanno ben poco a che vendere con gli acquisti delle copie fisiche:

Gli streaming!

Archimede Pitagorico

e poi l’altra sorgente fondamentale:

I passaggi radiofonici!

Euclide

Vuoi provarci anche tu?

E quindi? Avete mai provato a mandare un pezzo in radio? Mi sa che è impossibile andare in alta rotazione senza avere un contratto musicale con un’etichetta, un pubblisher o una Major e spesso anche per gli artisti scritturati è difficile avere accesso alle radio.

Avete mai provato a capire come mai gli artisti scritturati hanno inserimenti organici in playlist Spotify e sopratutto una mole di numeri diversa da quella di artisti indipendenti che comunque piacciono ed hanno un seguito?

Sarà perchè le major detengono abbondanti quote di capitale di Spotify?

Sarà perchè gli editori di Spotify scelgono i brani allo stesso modo degli editori delle radio?

Quindi, mettendo da parte la musica che resta. La musica che la ascolti ancora oggi, dopo anni. Il resto dei nomi si basano solo su questa forma di pubblicità che è l’obbiettivo, ma anche il risultato della pubblicità e della promozione musicale.

Sono primo in classifica perchè ho venduto di più = Vendo di più perchè sono primo in classifica

Equazione

Ma come si fa a partecipare a questa gara?

E’ possibile raggiungere qualsiasi obbiettivo.

Ma sopratutto è possibile con il duro lavoro ottenere un primo posto in classifica.

Alcune cose importanti da tenere in considerazione prima intraprendere un percorso del genere sono:

  • Capire come gestire la tua figura professionale d’artista rivolgendoti a un commercialista.
  • Trova almeno un legale a cui poter porre man mano delle domande.

Se inizierai a fare sul serio avrai bisogno di un commercialista e di una posizione fiscale per gestire i flussi economici in entrata e in uscita.

Se inizierai ad avere proposte commerciali serie e dovrai siglare accordi prima della tua penna, serve che un avvocato consulti i fascicoli, per non firmare a vuoto.

  • In primis dovresti conoscere la parte amministrativa della pubblicazione di un brano.
  • Partendo quindi dal deposito delle opere, dal corretto licensing presso una società di gestione dei diritti come la SIAE oppure Soundreef.
  • Acquistare un bel codice ISRC Fimi, che ti da il diritto di partecipare alla corsa!
  • Poi, dovresti organizzare la tua strategia di marketing e promozione e la corretta distribuzione del tuo brano tramite un distributore, affidandoti a una distribuzione straniera o stringendo un accordo di distribuzione con un distributore italiano.
  • Con l’aiuto di un team dovrai riuscire a promuovere il tuo singolo/album in modo da renderlo virale e sopratutto in modo da avere il massimo risultato con la minima spesa.

Se riesci a svolgere questi processi nella maniera giusta e senza per forza trovarti spalle al muro (o col culo per terra) alla fine di una campagna promozionale potrai iniziare a ragionare seriamente di musica e di music business e iniziare a pensare al tuo primo posto in classifica, senza dover per forza farti processi e tribunali come 6ix9ine.

Ricordati che difficilmente qualcuno investirà su di te se prima però non lo fai tu!

Il primo posto in classifica è in vendita e vale assolutamente la pena raggiungerlo!

Spero per te e per la tua carriera che farai comprare il tuo primo posto in classifica ai tuoi fan e non al tuo management, ma in ogni caso se vuoi davvero dare il margine di distacco e entrare a pieno titolo nel mondo della musica che conta questa ambizione deve rimanere viva in te, anche in un momento di crisi come questo e non per forza perchè 6ix9ine ne parla.


Seguici su Instagram per conoscerci meglio e chattare con noi!

Iscriviti alla newsletter per ottenere direttamente via mail, ogni lunedì tutte le novità su articoli, guide e offerte promozionali!

[mc4wp_form id=”89″]

Tutto il materiale in questa pagina non vuole assolutamente ledere il copyright e la paternità di nessuno dei corrispettivi autori citati.

© 2020 Novenovepi™

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli recenti

OFFERTA SPECIALE!

10% DI SCONTO AUTOMATICO SU TUTTI GLI ORDINI SUPERIORI A 200€ FINO AL 25 APRILE!

Lo sconto è valido fino al 25 Aprile e si applica automaticamente al tuo carrello!

PER LO SCADERE DELLE OFFERTE CI SONO ANCORA:

Ore
Minuti
Secondi
Apri la chat!
1
Vuoi parlare con qualcuno? Clicca qui ->
Hai bisogno di aiuto?
Ciao!
Come posso aiutarti?